vai al contenuto. vai al menu principale.

Il comune di Bee appartiene a: Regione Piemonte - Provincia del Verbano Cusio Ossola

Sentiero delle Cappelle

La disposizione di massi incisi presenti nel nostro territorio ha consentito, una decina di anni fa, di individuare un percorso escursionistico ad anello che, utilizzando parzialmente gli itinerari 12 e 2 già segnalati dalla Comunità Montana Alto Verbano e gli opportuni raccordi, presenta in successione, accanto alle enigmatiche "coppelle", i reperti storici e artistici più interessanti del paese e scorci panoramici particolarmente suggestivi.

Partiti dalla "Pianezza", oggi Piazza Barozzi, attraversato l'abitato di Roncaccio (caratteristiche strutture abitative "a corte", Dipinto della Divina Pastora del 1788, Cappella dello Sciuvlino con pregevole affresco) e raggiunto il sito 1 in località "Cöss" (tracce di pozzi per la macerazione della canapa un tempo coltivata nei "ronchi", i campetti sostenuti dai muri a secco dei terrazzamenti) e successivamente il sito 2 "Cassìna dul Viturìn" (tipico esempio di cascina con prato situati ai margini del paese, indispensabili per la pratica dell'allevamento bovino molto diffuso fin verso il 1950 - disegno) in circa 50 min. si offrono due possibilità: tornare in Pianezza lungo la strada asfaltata e prendere la via che porta ad Albagnano oppure proseguire lungo l'itinerario "Monte Cimolo m 953" pervenendo alla sua cima (h 1,30).

Scendendo sul versante nord si raggiunge la frazione Pian Nava e quindi Albagnano (nelle caratteristiche corti sono conservate le "pile", mortai in pietra per la mondatura di cereali e di castagne) per poi puntare sul sito 3 "Verso Portèia" cui si perviene in 10 min.

Tornati in paese e percorso un tratto della strada asfaltata che porta a Bèe, una vecchia mulattiera, passando per il sito 4 "Mulìn feréé" (tracce di vecchio mulino), riconduce verso il punto di partenza: una sosta in Piazzetta Belvedere (lastre di copertura del muretto a valle con incisioni di tavole da gioco) e sul sagrato della chiesa parrocchiale di Santa Croce consente di concludere l'escursione in 3 h circa, gustando splendidi panorami verso il lago e verso i monti.